La nostra storia

Come nasce il nostro gruppo è semplice e sicuramente simile anche ad altre realtà; nel 1985 la Località la Badia nel Comune di Colle di Val d’Elsa viene adibita alla costruzione di case in base alla Legge 187 e nasce una grossa zona abitativa all’interno della quale, in un fondo a destinazione commerciale, viene fatta la parrocchia.

A guida di questa vi è un giovane parroco proveniente da Venezia Don Doriano Carraro il quale, fin dall’inizio, si trova ad affrontare il grande problema dei giovani e dei bambini residenti nel quartiere in quanto i genitori di questi sono tutti operai delle vicina cristalleria presso la quale si fanno turni di lavori su tutte le 24 ore; cosicché questi bambini si trovano, per gran parte della giornata, in balia di se stessi e, in un contesto del genere, le compagnie poco affidabili la fanno da padrone e all’interno del quartiere cominciava a circolare microcriminalità e droga.

Allora il buon parroco si rivolge ad un suo parrocchiano che già aveva esperienza di convivenza in comunità parrocchiali per mettere in piedi una sorta di gruppo aggregativo e visto che questa persona aveva una buona dimestichezza con il canto e con la chitarra, decidono di mettere in piedi un coretto per le funzioni eucaristiche domenicali che però coinvolgesse i ragazzi durante la settimana per le prove e per le varie attività parrocchiali; così, insieme a Fabrizio Baldini, nasce il coro della parrocchia di Sant’ Alberto.

Questa iniziativa ha i suoi frutti positivi e i pericoli cosiddetti “della strada” pian piano si attenuano notevolmente; ma non solo il piccolo coro comincia a farsi strada e ad essere conosciuto e apprezzato anche al di fuori delle mura del quartiere fino a realizzare alcuni concerti in tutta la città e non solo.

Infatti nella primavera del 1987 questo coro viene invitato dalla parrocchia di Arino vicino a Venezia (parrocchia dalla quale proveniva proprio Don Doriano) a tenere un concerto nella cittadina lagunare.Questo fu anche l’occasione per fare una gita per portare i ragazzi a Gardaland insieme a tutte le loro famiglie che nel frattempo avevano iniziato ad appassionarsi e questa iniziativa e, soprattutto, ad affiatarsi fra di loro; il concerto fu una successo inaspettato e la gita un motivo di aggregazione sociale che ancora oggi tutti ricordano con grande piacere.Ma l’anno successivo un increscioso incidente (la morte di un bambino di sette anni durante il trasposto dalla nostra parrocchia al cinema parrocchiale di Sant’Agostino) fra incrinare irrimediabilmente questo progetto; Don Doriano profondamente addolorato e ingiustamente accusato da alcune persone, decide di allontanarsi e lasciare la parrocchia ad un nuovo parroco il quale, fra la sorpresa generale, con un modo di fare molto discutibile, allontana definitivamente i ragazze e le loro famiglie dalla vita parrocchiale.

A quel punto i ragazzi e Fabrizio si trovano, come suol dirsi, in mezzo alla strada ma grazie alla caparbietà dello stesso e ai genitori dei ragazzi decidono di costituire una Associazione per far proseguire ai ragazzi l’esperienza del canto visto che, secondo molti, le qualità che lo stesso “maestro” Fabrizio era riuscito a tirare fuori dai ragazzi erano davvero interessanti e allora perché lasciar perdere tutto?

Cosi agli inizi del 1990 dopo un paio di anni di pellegrinaggio in strutture di fortuna grazie all’amministrazione comunale a alla locale sezione del PD il gruppo ha per la prima volta una sua sede stabile dove poter continuare e nel 1992 viene registrata presso l’Ufficio del Registro di Poggibonsi l’Associazione G.RG. (Gruppo Ricreativo Giovanile) La Badia.

E dal quel momento viene pian piano creata una vera e propria scuola di canto diretta da Fabrizio Baldini che nel corso degli anni ha anche seguito corsi appositi per poter esercitare l’insegnamento di canto melodico dando voce a centinaia di giovani che poi, a loro volta, sono divenuti insegnanti di canto e cantanti professionalmente eccellenti con vari traguardi; all’interno della stessa Associazione, a vario titolo, sono “transitati” anche personaggi come Eleonora Di Miele (show girl e attrice affermata); Giuseppe Povia (vincitore di due edizioni del Festival di Sanremo) e hanno fatto parte della stessa scuola anche Morena Martini protagonista di Amici di Maria De Filippi e Alice Spinelli corista e partner di Gianni Morandi nel suo tour nel 2014 la quale è attualmente anche insegnante, insieme a Cristina Baldini figlia di Fabrizio, del GRG La Badia.